Lecco Basket Women – Opsa Bresso 11-110 (parziali: 4-25, 6-50, 10-74)
Lecco Basket Women: Panza, El Hajii Mestour 4, Anderbegani 1, Castagna, Pimentel,  Buscema, Sabadini 2, Verolino 2, Crippa, Galbusera, Villani, Ansari 2. All.: Bighi-Missaglia-Scumace.
Opsa Bresso: Coco 2, F. Trezzi 9, L. Dicò 5, Poirè 7, G. Trezzi 4, D. Dicò 11, Bastoni 1, Sanga 17, Di Molfetta 5, Leto 17, Garbin 29, Leonida 3. All.: Frontini.

LECCO: Nella cornice del palazzetto del Bione di Lecco si è giocato il match della 7.a giornata di ritorno del torneo Under 13 tra Lecco e Bresso. Le lecchesi si sono trovate di fronte la vice capolista che come all’andata, non ha regalato sconti vicendo nettamente per 110-11. Netto il divario tecnico e fisico tra le due compagini, con le blucelesti che sono riuscite a reggere nei primi minuti di gioco sul 7-4, prima di crollare contro il pressing a tutto campo asfissiante e una serie di canestri, sia da dentro l’area, che dal perimetro, che hanno permesso alle milanesi di chiudere la pratica già all’intervallo sul 60-5. Stesso copione anche alla ripresa con il pressing che non concede scampo a Verolino e compagne, che pur impegnandosi molto, non riescono a trovare la via del canestro. Alla fine Bresso supera la quota 100, con le padrone di casa ferme a solo 11 punti. Nonostante la pesante sconfitta, l’impegno delle blucelesti è stato lodevole, così come la grinta messa in campo come sottoliena coach Luca Missaglia: “In queste partite di giovanile, non mi interessa guardare il risultato, ma la prestazione. Le mie giocatrici sono state bravissime e si sono impegnate dall’inizio alla fine. Continueremo a lavorare durante la settimana per migliorare il modo di stare in campo e l’atteggiamento. Sono fiducioso perchè il mio  è un grande gruppo”. Domenica prossima la squadra tornerà in campo sul parquet di Cantù (palestra Toto Caimi) alle ore 11 per affrontare il Geas Sesto.