Lecco, 25 marzo. Dal 2006 l’associazione Lettelariamente promuove iniziative culturali dedicate alla valorizzazione della lettura. “La nostra associazione – spiega la presidente del sodalizio, Emilia Lamperti – si propone di riunire più comuni grazie alle proprie iniziative. Tra queste, ormai possiamo definire stabile la rassegna dedicata al libro per ragazzi che si svolge a Bellano e il concorso di scrittura aperto ai bambini e agli studenti, che si concluderà il prossimo 11 maggio con la premiazione dei migliori elaborati”.

Il concorso verte su di un articolo della Costituzione: “Ostacoli da Rimuovere. L’art.3 della Costituzione come motore della democrazia”. I partecipanti hanno dovuto prendere le mosse, per redigere il proprio scritto, da un incipit, quest’anno opera dello scrittore e pedagogista Raffaele Mantegazza. L’articolo 3 della Costituzione evidenzia come tutti i cittadini abbiano pari dignità sociale e siano uguali davanti alla legge, senza distinzione di sesso di razza, di lingua di religione, di opinioni politiche, di condizioni personali e sociali e come sia compito della Repubblica rimuovere gli ostacoli che impediscono tutto ciò. Il concorso, rivolto ai giovani della provincia di Lecco e Monza Brianza, ha avuto una buona la risposta da parte delle scuole. La giuria del concorso, presieduta da Luca Pedrazzoli, direttore del Servizio Giovani del comune di Lecco, ha potuto usufruire della partecipazione attiva dello stesso Mantegazza. La cerimonia di premiazione é prevista sabato 11 maggio, in occasione della Giornata dedicata all’art.3 della Costituzione, in sala “Ticozzi” a Lecco. Nella stessa giornata, nel pomeriggio a Varenna, sarà dato spazio a un dibattito sul tema, con la partecipazione del giornalista Gad Lerner.
È dedicato all’articolo 3 anche il concorso video: “Fino al prossimo 15 aprile – conclude la presidente dell’associazione, che ha sede a Lierna – sarà possibile inviare i corti. Quella del video è una modalità di partecipazione molto interessante, perché è frutto di un lavoro di gruppo che permette a più persone di mettersi in gioco”. La giuria che vaglierà i filmati sarà presieduta da Paola Nessi e Mattia Conti.
Per informazioni è possibile visitare il sito www.lettelariamente.it.