Lecco, 8 marzo. Una nota di stamattina certifica il passaggio di testimone alla guida della Prefettura di Lecco: la città lariana saluta e ringrazia Liliana Baccari, che è stata destinata al nuovo incarico di Capo dell’Ispettorato Generale di Amministrazione, e si appresta ad accogliere Michele Formiglio.

Il Ministero ha quindi scelto per il capoluogo manzoniano una nuova figura prefettizia, il dott. Michele Formiglio, oggi vice prefetto vicario a Perugia.

Di origine avellinese, 60 anni, nel corso nella sua carriera ha assunto diversi incarichi, prima in Regione Valle d’Aosta presso la Commissione Coordinamento, poi nel 1989 presso alla Prefettura di Bologna e nel 2007 alla Prefettura di Parma, prima come capo di Gabinetto e successivamente promosso a Vicario del Prefetto. Tra il 2010 e il 2011 è stato anche subcommissario al Comune di Bologna e poi al Comune di Parma.

Nel maggio del 2017 aveva preso servizio come viceprefetto vicario a Perugia.