Montagna

NUOVE RICERCHE PER SCOPRIRE I SEGRETI DELLE ACQUE IN GRIGNA

Lecco, 7 marzo. La Grigna, il suo sistema di grotte e l’acqua. Un mondo affascinante, tutto da scoprire.
Un’opportunità per andare al fondo dei segreti della Grigna e dell’acqua che beviamo, è offerta dalla convenzione che è stata siglata tra Lario Reti Holding, Università di Milano Bicocca, Federazione Speleologica Lombarda e Parco Regionale della Grigna Settentrionale per l’avvio di un progetto di ricerca sulla natura e provenienza delle acque presenti nel sistema carsico della Grigna.


Il progetto ha come scopo la caratterizzazione del sistema idrogeologico della Grigna Settentrionale attraverso lo studio approfondito delle sue principali sorgenti e la definizione dei percorsi idrici sotterranei all’interno del massiccio.
A partire da aprile, gli enti organizzatori si dedicheranno ai test di tracciamento delle acque, immettendo in grotta dei traccianti e con monitoraggio continuo di numerose sorgenti al fine di determinare il bacino di alimentazione di alcune delle più importanti captazioni di acqua dell’area e la vulnerabilità dell’acquifero.
Il progetto sarà presentato al pubblico nel pomeriggio del prossimo 4 aprile alla sede della Comunità Montana della Valsassina a Barzio, durante il convegno dal titolo “Dagli abissi della Grigna alle sorgenti carsiche”.

WhatsApp +39 3662141376

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni per i cookie di terze parti leggi l'informativa completa. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi