Arte e cultura

IL TEATRO SI APRE AL SOCIALE: UN SEMINARIO PER GIOVANI A VALMADRERA

IL TEATRO SI APRE AL SOCIALE: UN SEMINARIO PER GIOVANI A VALMADRERA

Lecco, 5 marzo. Interessante iniziativa culturale e sociale organizzata dalla Fita-Federazione italiana teatro amatori, a Valmadrera dal 21 al 23 marzo prossimi. Si tratta del progetto “Fondamenta”, ovvero di un workshop gratuito per giovani di età compresa tra i 18 e i 30 anni sull’utilizzo in chiave sociale del linguaggio teatrale.

Il progetto nazionale approda nella nostra regione, rivolgendosi a giovani già attivi in ambito sociale oppure interessati alla materia, coinvolgendo enti pubblici e realtà operative nel settore. Da giovedì 21 a sabato 23 marzo, nel centro culturale Fatebenefratelli di Valmadrera, sarà proposto un seminario sull’uso del linguaggio teatrale in situazioni di disagio o di fragilità, con un evento conclusivo nella mattinata di domenica 24: il tutto con la collaborazione di Fita Lombardia e con il comune di Valmadrera come partner istituzionale. Il percorso formativo, dedicato in particolare all’interazione con persone diversamente abili, sarà aperto a quindici giovani e articolato in diciotto ore complessive distribuite in tre moduli.

Il bando del workshop è pubblicato nella sezione “Fondamenta” del sito www.fitateatro.it e le domande di partecipazione, che saranno selezionate da un’apposita commissione, dovranno essere inviate entro le 13 di sabato 16 marzo all’indirizzo lombardia@fitateatro.it, allegando curriculum vitae e copia di un documento di identità e con oggetto “Candidatura workshop Fondamenta”.

«Tra gli obiettivi primari che ci proponiamo con questo progetto – commenta Carmelo Pace, presidente nazionale Fita – c’è la costruzione di una rete di contatti fra gli operatori del settore, già attivi oppure in fase di formazione, le istituzioni pubbliche e private e gli enti locali, fra i quali creare sinergia, indispensabile per concrete azioni nei più diversi ambiti del sociale: come “Fondamenta” ci sta confermando, infatti, è sempre dalla reciproca conoscenza e dal dialogo che nascono i risultati migliori, anche nel delicato e complesso mondo della solidarietà sociale».

WhatsApp +39 3662141376

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni per i cookie di terze parti leggi l'informativa completa. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi