Attualità

lavori montegrappa fase 2

PONTE DI ANNONE: SOPRALLUOGO DI TONINELLI

Lecco, 28 febbraio. Il 28 ottobre 2016 la tragedia di Annone con il crollo del ponte sulla SS36 che costò la vita al civatese Claudio Bertini. Domani, 29 febbraio, alle 11 il sopralluogo del Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Danilo Toninelli al cantiere di ricostruzione del nuovo ponte, che dovrebbe essere inaugurato il primo maggio con due mesi di ritardo. La consegna dell’infrastruttura doveva infatti avvenire lo scorso 2 marzo, ma Anas ha concesso una proroga all’associazione di imprese lucane che ha vinto l’appalto.

Il responsabile del Coordinamento Territoriale Nord Ovest di Anas, Dino Vurro, ha spiegato che lo slittamento del taglio del nastro è dovuto ai tre mesi di ritardo accumulati in corsa d’opera, uno dei quali poi recuperato dall’impresa Co.e.St che ha lavorato celermente. Gli altri due si sono accumulati a causa dei tempi necessari per le obbligatorie procedure di sminamento e del meteo sfavorevole nel mese di novembre.

Dunque, in attesa del termine dei lavori, domani Toninelli potrà constatare di persona lo stato dell’opera pagata proprio dal ministero, dopo l’iniziale rimpallo (ai tempi era ministro Graziano Delrio) con Regione Lombardia. Ad accogliere il ministro le autorità del territorio tra cui il sindaco di Annone Patrizio Sidoti e i vertici di Anas.

WhatsApp +39 3662141376

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni per i cookie di terze parti leggi l'informativa completa. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi