Parte bene il quintetto composto da Teghini, Molteni, Cacace, Caceres e Rattalino; questo il risultato del primo quarto: 17-21. Nel secondo periodo i padroni di casa recuperano lo svantaggio e conducono per 26-25 dopo 14′ col tiro di Legnini. La squadra di  Paolo Gandini però  viene ispirata e trascinata da Rattalino. Si chiude con 32-37.

Nel terzo periodo arriva l’allungo bluceleste che tocca il massimo vantaggio sul +13 con il canestro di Teghini, ciò non arresta però gli ardori cremaschi: Forti, Toniato e Rotondo rimontano 55 a 57 dopo 30 minuti. Nel quarto periodo ci si aspetta la lotta che arriva puntuale. Il Lecco è quasi sempre avanti, ma mai più di un possesso.

L’ultimo minuto risulta decisivo e i ragazzi non demordono: tiro di Rattalino più libero a 40″ dalla fine per il gioco da tre punti che vale il 74-78. Dall’altra parte del campo, Cacace conquista un rimbalzo fondamentale prendendo fallo: dalla lunetta il capitano chiude i conti. Finale 76-83.

Per i blucelesti una vittoria per correre a inseguire l’ottavo posto valido per i play-off, nella serata soltanto 3 triple vanno a segno su 11 tentativi. Spiccano i 24 assist, i nove giocatori a referto e i quattro in doppia cifra, con Alberto Cacace mvp grazie alla doppia doppia da 10 punti e 11 rimbalzi (9 difensivi) che vale un +13 di differenziale. Palma di migliore in campo da dividere con Rattalino, sempre più punto fermo: 22 punti, 8 rimbalzi e 5 assist per il giovane pivot.

Il tabellino Gimar Basket Lecco: Luca Rattalino 22 (8/12, 0/0), Juan manuel Caceres 14 (5/6, 0/0), Alberto Cacace 10 (3/3, 0/2), Luigi Brunetti 10 (1/2, 1/2), Michael Teghini 9 (3/6, 1/4), Mattia Molteni 7 (3/5, 0/0), Roberto Marinello 5 (0/1, 1/2), Federico Di prampero 4 (2/3, 0/1), Riccardo Chinellato 2 (1/5, 0/0), Matteo Favalessa 0 (0/0, 0/0), Andrea Ratti 0 (0/0, 0/0). All. Paolo Gandini. Tiri liberi: 22 / 27 – Rimbalzi: 33 6 + 27 (Alberto Cacace 11) – Assist: 24 (Michael Teghini 6).