Lecco, 25 febbraio. “Noi siamo voi. Votatevi!”, è questo il titolo dello spettacolo che venerdì 1 marzo alle ore 20.45 Antonio Cornacchione e Sergio Sgrilli porteranno in scena sul palco del Teatro Spazio Invito.
Antonio Cornacchione e Sergio Sgrilli
, consulenza drammaturgica e regia di Renato Sarti, con le 
musiche originali di Sergio Sgrilli e con la 
produzione Teatro della Cooperativa, mettono in scena l’Italia che, come sempre, è nel caos.

Maggioranze di varia natura non sono riuscite a risolvere i problemi endemici del Paese. Secondo Antonio Cornacchione e Sergio Sgrilli gran parte della colpa è dell’elevato numero di partiti politici e per questo propongono una geniale soluzione: fondarne un altro! I nostri due eroi hanno deciso di scendere in campo, sì anche loro. Del resto nel nostro Paese, negli ultimi anni, la comicità e la politica sono sempre andate d’accordo E sembra ormai che solo il comico sappia parlare alla pancia degli Italiani e possieda il curriculum giusto per governare la Nazione.

Quindi, i due neopolitici, fautori di una nuovissima politica che non si è mai vista prima, hanno deciso di incontrare i loro potenziali elettori nei teatri di tutta Italia. I cittadini presenti in sala saranno invitati a confrontarsi con gli aspiranti candidati Cornacchione e Sgrilli sui temi del nostro tempo: ambiente, emigrazione, lavoro, scuola, cultura, sicurezza.

spazio teatro invito

«Abbiamo bisogno di attivisti pronti a collaborare con noi per creare un partito – se poi sarà un’associazione, un gruppo solidale, un dopolavoro ferroviario lo capiremo strada facendo – di sostenitori propositivi con cui decidere il simbolo, l’inno, in quale quartiere affittare la sede, quante penne acquistare e, soprattutto, con cui redigere l’atto costitutivo», così arringano i due salvatori della Patria. «Il nostro programma lo fate voi, noi siamo per la gente, con la gente e in mezzo alla gente. Capito gente? Noi siamo uno di voi, anzi due. Noi siamo voi e voi siete noi. Insomma, decidiamo insieme chi siamo!» Questa è la nuova politica.

 

Biglietto intero € 15, 
biglietto ridotto convenzioni € 12
.