Arte e cultura

Mostra_santi_13giu-DEFINITIVA-1-bassa-R

“SANTI DELLA PORTA ACCANTO” IN MOSTRA AL LICEO LEOPARDI

 

Lecco, 11 febbraio. Ventiquattro giovani “testimoni della fede” sono i protagonisti della mostra “Santi della porta accanto”. Dal 9 al 15 febbraio l’Aula Magna del Liceo Leopardi offre la preziosa occasione di conoscere e approfondire la storia di ragazzi che hanno vissuto intensamente la vita anche in circostanze dolorose. La mostra vuol inoltre coinvolgere direttamente gli studenti del liceo, che per una settimana vestiranno i panni di guide per i visitatori e i gruppi di bambini e ragazzi degli oratori lecchesi.

«Abbiamo accolto volentieri la possibilità di ospitare la mostra perché costituirà sicuramente una preziosa occasione di incontro per i nostri ragazzi che, coinvolti tra l’altro in modo attivo, potranno approfondire la sfida esistenziale sottesa alla mostra”, sottolinea la preside Paola Perossi.

I contenuti dell’esposizione sono stati concordati con il Servizio Nazionale per la Pastorale giovanile della Conferenza Episcopale Italiana e fra le figure di giovani “testimoni della fede” anche la bergamasca Angelica Tiraboschi, che ha saputo “vivere a colori nonostante la malattia” che il 29 agosto 2015, a soli 19 anni, l’ha portata alla morte. Una testimonianza che continua a vivere grazie anche all’impegno dei genitori di Angelica.

Importante momento di riflessione si svolgerà nella serata di mercoledì 13 febbraio alle 21 in Sala Ticozzi; il curatore della mostra Gerolamo Fazzini dialogherà con il padre di Andrea Mandelli, studente liceale morto nel 1990 non ancora ventenne.

 

WhatsApp +39 3662141376

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni per i cookie di terze parti leggi l'informativa completa. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi