Economia

VALORIAMO: CREARE LAVORO PER CHI E’ PIU’ FRAGILE

Lecco, 4 febbraio. Cercare nuove risposte ai bisogni del territorio. Questo il fulcro del progetto per un welfare inclusivo e generativo a “Km0” che sarà presentato nella mattinata di giovedì 7 febbraio all’auditorium Casa dell’Economia – Camera di Commercio.
Che cosa succede quando un territorio, con le sue aziende, le parti sociali, gli enti pubblici e il terzo settore, decide di stringere un patto di comunità e di generare nuove risposte ai propri bisogni? Le fragilità cambiano in fretta e spesso sono nascoste. Oggi le richieste di Reddito di inclusione (REI) sono tantissime, raccolte in maniera anonima e tramite altre forme di supporto sociale. Si tratta di famiglie monogenitoriali, persone in difficoltà psico-sociale non certificate, uomini e donne over 40 che perdono il lavoro e non hanno le competenze per rientrare in un mercato in continua trasformazione. Il rischio per questi soggetti di cronicizzare la fragilità è molto alto e spesso le misure attivate non sono sufficienti e non offrono una soluzione di lunga durata verso l’autonomia.
Queste nuove fragilità sono intercettate dai servizi sociali, dalle reti informali territoriali, dal segretariato sociale e dagli sportelli delle associazioni di categoria che non possono prenderli in carico per mancanza di requisiti.
Il progetto Valoriamo, inserito nel bando Welfare in Azione di Fondazione Cariplo, coinvolge le aziende che credono nella responsabilità sociale d’impresa, investendo in servizi di welfare aziendale a km0 che verranno progettati e promossi dal terzo settore locale. Aderendo al progetto, non solo sceglieranno di sostenere un Fondo dedicato a incrementare le risorse economiche per le politiche di inclusione lavorativa dei soggetti fragili, ma promuoveranno anche l’acquisto di servizi e beni del territorio, tramite una piattaforma di offerta di welfare locale.
Queste risorse, assieme a quelle provenienti dal pubblico e a quelle generate dal Marketing Sociale e dal Fundraising, ricomposte nel Fondo Comunitario “Valoriamo”, andranno a finanziare le attività di inclusione socio lavorativa, con percorsi personalizzati al lavoro di persone in temporanea difficoltà, ad alto rischio di cronicizzazione, non coperte da misure di sostegno pubblico.

WhatsApp +39 3662141376

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni per i cookie di terze parti leggi l'informativa completa. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi