Lecco-Merate, 2 febbraio. Si è spenta nella notte Giuseppina Spezzaferri, ex assessore alla Cultura di Merate ed ex presidente del Sistema Bibliotecario del Territorio Lecchese, di cui il Comune di Lecco è Ente capofila, nel 2016 e sino al 2018. Aveva compiuto 60 anni a novembre. Si era dimessa da poco dalla carica in seguito alla diagnosi della malattia che poi l’ha uccisa. Era originaria di Mesagne, provincia di Brindisi, ma dal 1985 si era trasferita in città con il marito Alberto Denti, l’ex sindaco di Parlasco.

La prima volta si era candidata nel 2004 senza essere però eletta, poi nel 2009, con una lista di Centrodestra, era stata nominata assessore a Cultura, Identità locale, Gemellaggi e Pari opportunità, deleghe confermate anche dopo la successiva tornata amministrativa e nuova elezione nel 2014.

Il funerale verrà celebrato lunedì alle 10.30 nella chiesa parrocchiale di Imbersago, perché la frazione di Cassina Fra’ Martino dove abitava rientra nel territorio della parrocchia imbersaghese. Per la sua scomparsa è stato espresso cordoglio unanime sia dagli amministratori locali, sia dai politici del territorio, sia dai tanti volontari delle associazioni culturali di tutta la zona.