Arte e cultura

teatro Telethon

CENACOLO FRANCESCANO. AL VIA LA RASSEGNA TEATRALE “UNA CITTÀ SUL PALCOSCENICO”

Lecco, 7 gennaio. Torna la rassegna teatrale amatoriale al Cenacolo francescano. Inizia infatti sabato 19 gennaio la kermesse Una città sul palcoscenico, divenuta ormai tradizionale perché giunta alla 24^ edizione. Saranno otto gli appuntamenti che andranno in scena sul palco di piazza dei Cappuccini. Sedici in tutto perché, come da tradizione, ogni fine settimana si terranno due spettacoli: la prima (sabato alle 21) e la replica (domenica alle 15.30) di ogni opera portata da una compagnia.

Si parte con la Compagnia teatrale di San Giovanni che porterà in scena Intrappolati nella commedia il 19 e 20 gennaio. Si prosegue poi il 2 e 3 febbraio con Fumo negli occhi della Compagnia Filodrammatica “San Genesio” di Maggianico, quindi Un grazioso via vai con la Compagnia teatrale Le Gocce di Civate (sabato 2 e domenica 3 marzo). Esattamente due settimane più tardi la Compagnia del Teatro di San Giovanni in Lecco fondata nel 1810 si esibirà con I rusteghi di Carlo Goldoni, mentre il 30 e 31 marzo sul palco del Cenacolo ci sarà la Compagnia teatrale Namasté con Quello che so di te.

La settimana successiva la compagnia malgratese Siamo nati per soffrire sarà in scena con Il nostro prossimo, quindi il 27 e 28 aprile la Filodrammatica Juventus Nova di Belledo si esibirà nell’opera dialettale Fortuna e danee… i èn semper dispiasè. Chiuderà la rassegna la Compagnia del Cenacolo francescano con Ripassi domani il 4 e 5 maggio.

Giunta alla 24^ edizione la kermesse si inserisce nelle iniziative per il cinquantesimo anniversario del teatro.

 

 

 

WhatsApp +39 3662141376

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni per i cookie di terze parti leggi l'informativa completa. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi