GRAN VITTORIA CONTRO LA FORTITUDO BUSNAGO

 

La Carpe Diem Calolzio vince l’importante sfida contro la Fortitudo Busnago e prosegue il suo inseguimento al primo posto del girone.

La gara parte in maniera letargica, con ritmi piuttosto lenti e Busnago piuttosto svagata. L’ingresso di Milan dà la sveglia ai brianzoli che chiudono il primo quarto avanti di due punti (17-19).

Nel secondo quarto la Carpe Diem tira fuori dal cilindro la solita difesa grintosa e ribalta il match con un parziale di 11-2, non riuscendo però a chiudere il match: all’intervallo sono solo sei i punti di vantaggio (32-26).

L’inizio del terzo quarto per Busnago è fulmineo: due azioni, due canestri da tre punti e per Calolzio è di nuovo tutto da rifare. A rimettere in pista i padroni di casa ci pensa il solito Leonardo Meroni con sei punti filati. La Carpe Diem tocca la doppia cifra di vantaggio ma Busnago non cede di un passo, restando ad un paio di possessi fino ad un minuto e mezzo dalla fine della partita.

A chiudere il match ci pensa Federico Zambelli, autore degli ultimi nove punti calolziesi (66-55) e di una gara da ventidue punti complessivi.

TABELLINO:

CARPE DIEM CALOLZIO:
Zambelli 22, Meroni 11, Butti 2, Pirovano, Ferrario 7, Fontana 6, Rusconi 6, Garota, Porro 4, Floreano 4, Bonacina 4.
All. Mazzoleni.

FORTITUDO BUSNAGO:
Magni, Ravasio, Mazzoleni 4, Formentini 7, Farinatti 7, Danelli 4, Milan 3, Bruschi 12, Bucchi, Cacciani 8, Corna 10, Crevenna.
All. Galli.