VILLA D’ALME’ – La prima gara del 2019, prima di ritorno, coincide anche con la prima vittoria dell’Olginatese nel campionato 2018-2019 di Serie D. Terzo risultato utile consecutivo, ma i tre punti sono assolutamente una novità per questa martoriata stagione.

I bianconeri, orfani di Moretti in attacco, finalmente ritrovano Tremolada e schierano il nuovo arrivato Comi. La squadra tiene bene il campo e sfiora due volte la rete su palla inattiva. Una con Tommaselli che ben smarcato calcia alto dall’interno dell’area piccola e un’altra con Tarasco che di testa tocca, ma non devia in porta da eccellente posizione. L’occasione migliore per i padroni di casa arriva in finale di tempo quando Achenza da fuori area calcia da fermo colpendo il palo.

Nella ripresa il Villa Valle prova a sfondare con i calci di punizione mettendo in mostra un arsenale di situazioni impressionante. Va ripetutamente alla conclusione, ma mai in maniera davvero pericolosa. L’Olginatese si risveglia al quarto d’ora e Comi si vede rimpallato il tiro dall’interno dell’area di rigore. Passao pochi minuti e arriva anche il vantaggio. Angolo, incornata di Tarasco, traversa, la palla torna in gioco, Comi in acrobazia calcia tra difensore, portiere e palo trovando la traiettoria impossibile: 1-0. I padroni di casa alzano la pressione e si fanno ripetutamente pericolosi su calcio piazzato. Scade il tempo regolamentare. Un tiro di alleggerimento del centrocampo bergamasco obbliga Iali alla parata sopra la traversa. Dall’angolo ne nasce una mischia che porta l’arbitro a decretare il rigore. Sul dischetto va l’ex di turno, Castagna. Iali lo conosce. Tiro, parata e quindi area pulita dalla difesa.

Finisce 1-0 per l’Olginatese. Qualcosa è cambiato.

VILLAVALLE: 0

OLGINATESE: 1

MARCATORE: 19′ st Comi.

VILLA VALLE: Gritti, Sala (Picozzi 25’ st), Ravasio, Mazza, Achenza (Bance 6’ st), Valli (Castagna 22’ st), Corna (Baggi 6’ st), Corti, Ferrè, Sonzogni, Del Carro. All. Mussa.

OLGINATESE: Iali, Guanziroli, Zoia, Ricozzi (Cortesi 11’ st), Tarasco, Tommaselli, Compagnone, Nasatti (Bignotti 16’ st), Tremolada, Lacchini, Comi. All. Boldini.

ARBITRO: Gangi di Enna.

AMMONITI: Del Carro (V), Nasatti e Tommaselli (O).