Lecco, 2 gennaio. A Premana va in scena la tradizione con la Cavalcata dei Tre Re: sabato sera, i magi, interpretati dalla classe 1997 che percorreranno le vie del paese in sella ai propri destrieri, dando il via al suggestivo corteo.

Un percorso a tappe, quello che compiranno i Tre Re, dove a ogni fermata, preceduti dalla stella cometa, intonano il tradizionale “Canto dei Tre Re”.

La cavalcata si chiuderà, come da tradizione, nella piazza del centro, dove i  Tre Re offriranno i propri doni al Bambin Gesù, alla capanna della Natività, dove la sacra famigliaattende l’arrivo dei Magi.

A Bellano, invece, è attesa come ogni anno un’immensa folla per un evento grande come la Pesa Vegia: una rievocazione che anima la cittadina rivierasca coinvolgendo centinaia di volontari, abbigliati in costumi storici, e diverse location trasformate in suggestive ambientazioni . L’oasi dei Re Magi, il Presepe Vivente, il Castello di Re Erode e la Casa della Teresa di Pom saranno aperte fin dal pomeriggio di giovedì, ma è alla sera che la manifestazione entrerà nel vivo con l’arrivo del Podestà al molo, la lettura della benevola ordinanza dal balcone del municipio e poi il corteo dei Re Magi in sella ai loro cammelli.

Restando sul lago, nel piccolo e pittoresco borgo di Esino Lario, custode di antiche tradizioni e con una splendida vista… sul mondo, si rinnova il giorno dell’Epifania una delle manifestazioni più longeve in provincia di Lecco, la XXXI edizione del Presepe vivente. Fede e tradizioni sono gli ingredienti della manifestazione che prenderà vita il 6 gennaio. Saranno oltre i centocinquanta gli “interpreti” che animeranno l’antico borgo, allestito nel parco attorno alla chiesa parrocchiale, fino a giungere alla Villa delle Suore Marcelline, animata da Re Erode e da cortigiani e custodita dalle sue guardie. Per le viuzze di Esino Superiore e Esino Inferiore si potranno gustare i migliori piatti della tradizione contadina e rivivere le emozioni di come vivevano i nostri antenati. Le vecchie case inoltre, con le antiche ambientazioni, ospiteranno tutti i curiosi