Attualità

mercatini natale lecco

VILLAGGIO DI NATALE, LO SFOGO DI UN IMPRENDITORE

Lecco, 19 dicembre. Continuano le polemiche a proposito del Villaggio di Natale allestito in piazza Cermenati. Questa volta, però, le critiche arrivano da chi ci lavora. Mattia Maddaluno, imprenditore associato a Confcommercio, si sfoga raccontando la situazione che sta vivendo.
Qui di seguito, riportiamo la sua lettera, ripresa da Confcommercio.

“C’è tanta amarezza, tanta delusione: parlo da commerciante e da cittadino lecchese. Quello che sta succedendo fa male a Lecco: non ci meritiamo una situazione simile. Il Villaggio dovrebbe essere la cartolina della città e invece… Sembra quasi che sia stato fatto e allestito “alla buona” solo perché tutti lo fanno. Eppure era una bella opportunità, una vetrina per chi viene da fuori, ma anche per chi frequenta il capoluogo, una attrazione natalizia. E invece è una cosa umiliante in una delle tre piazze principali del centro”. Quindi continua: “Personalmente non mi posso lamentare delle vendite del mio prodotto, ma questo non mi basta perché, lo ripeto, come lecchese sono profondamente dispiaciuto. Sapere che la gente evita questa piazza è molto triste. Che cosa sarebbe servito? Una maggiore attenzione per il Villaggio, dalla collocazione alla programmazione. Chi è deputato a decidere e ad amministrare deve controllare e avere garanzie sul gestore, sugli espositori, sulla qualità. Deve interessarsi delle eventuali iniziative collaterali, deve “legare” il mercatino alla città, deve assicurarsi che vengano mantenuti decoro e pulizia. Non basta segnare sul calendario le date di inizio e fine!”. Maddaluno guarda avanti: “Mi auguro che l’esperienza di quest’anno serva da lezione per il prossimo anno. Ci sono due modi di reagire a queste negatività: fare un po’ di polemica, lamentarsi e poi ripetere gli stessi errori, oppure farne tesoro e darsi da fare perché la prossima edizione sia ben diversa. Lo ripeto, le potenzialità per fare un Villaggio di Natale di qualità anche a Lecco ci sono tutte. Basta crederci. Ognuno deve fare la sua parte mostrando innanzitutto rispetto e senso di appartenenza per Lecco. Noi commercianti siamo pronti a fare la nostra parte, speriamo che anche gli altri soggetti lo siano”.

WhatsApp +39 3662141376

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni per i cookie di terze parti leggi l'informativa completa. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi