Allenamento Natalizio di sciabola, organizzato dal Circolo della Scherma Lecco, per le categorie Ragazzi/e-Allievi/e-Cadetti con la campionessa Martina Criscio.

Due giorni di festa e lavoro presso il Circolo della Scherma Lecco che ha organizzato per sabato 15 e domenica 16 dicembre, il Junior Sabre Camp, un allenamento di sciabola alla presenza di Martina Criscio, schermitrice italiana classe ’94, campionessa del mondo nel torneo a squadre della sciabola di Lipsia 2017 e campionessa europea a Tbilisi 2017 sempre a squadre.

Nella Sala d’Armi lecchese sono intervenuti 30 giovani atleti provenienti da tutta la Lombardia, che si sono alternati sulle pedane per migliorare la propria prestazione tecnica con l’ausilio della campionessa di sciabola Martina Criscio e con lo staff di preparazione atletica del Coni di Lecco coordinati dal Maestro di Sala Mirko Buenza e dal personale del Circolo. 

Martina, alla prima esperienza come allenatrice, ha tenuto alcune lezioni tecniche ai giovani tiratori iscritti alla manifestazione, che ha visto anche una parte dedicata alla preparazione atletica generale.


(Foto Coni/Mauri) 

Molto soddisfatta la giovane atleta iridata che commenta così al termine della due giorni a Lecco: “Mi ha fatto molto piacere poter stare con i ragazzi e aiutarli con alcuni consigli, ma soprattutto è stata una bella prova per me perché è la prima volta che mi svesto dei panni d’atleta per indossare quelli di allenatrice”.


(Foto Coni/Mauri) 

Anche sui social si lascia andare ad alcune dichiarazioni: 
“Sono ancora felicissima di questa esperienza! I ragazzi sono stati bravissimi e ci siamo divertiti da pazzi! Grazie davvero non vedo l’ora di rivedervi tutti! Grazie anche al Maestro Mirko Buenza (@brandos7) per avermi invitato , a tutti i ragazzi del Circolo della Scherma Lecco per l’organizzazione, ai genitori che hanno deciso di spendere il loro weekend per far divertire i proprio ragazzi, al Coni Lombardia per il supporto e per il premio assegnato e poi grazie ai protagonisti veri e propri! 
A prestissimo!”

Soddisfatto anche il Maestro Buenza. “Questo allenamento è stato pensato per la condivisione, per crescere a livello schermistico, ma soprattutto per far capire quanto lo sporto possa unire. È stato stancante e stressante organizzare il tutto, ma vedere i ragazzi e le ragazze felici di fare scherma mi ripaga da qualsiasi sforzo. Ringrazio personalmente il Circolo della Scherma Lecco a partire dal Presidente Bonomelli, i consiglieri, gli allievi e i genitori che mi sono stati accanto in questa avventura. Un sentito grazie anche a tutte le società intervenute all’evento e soprattutto alla stella del Junior Sabre Camp: Martina Criscio”