Lecco, 13 dicembre. Missione compiuta per Stefano Ghisolfi, torinese, che già lo scorso anno era andato molto vicino alla prima salita di Perfecto Mundo, 9b+ di Margalef, chiodato da Chris Sharma e poi liberato da Alexander Megos. Stefano, come racconta nella sua pagina Instagram, era caduto tante volte nello stesso punto e oggi, momento magico, è riuscito a stringere la pinza d’accesso alla parte superiore, dove poi non ha sbagliato nulla, diventando il primo italiano, dopo il 9b, a raggiungere anche il 9b+.

“Dopo così tanti giorni passati a provare questa via – scrive sul suo profilo Instagram Stefano Ghisolfi – non posso credere che sia realmente accaduto, ho appena scalato la via più difficile che abbia mai provato. ho passato 32 giorni qui in falesia, cadendo molte volte alla stessa mossa, ma questo volta ho afferrato per la prima volta quel pizzicotto e mi sono sentito irreale, e non ho commesso errori e sono andato verso l’alto con un flusso perfetto. posso finalmente unirmi al club 9b+”.