Domenica positiva per la Gordon Olginate, che in un momento particolarmente delicato della propria stagione ritrova la vittoria in una gara fondamentale contro Crema. Al Palaravasio finisce 83-70 in favore dei padroni di casa.

Partita molto convincente quella di Olginate, che ha dominato fin dal primo quarto e non ha mai permesso a Crema di rientrare in partita. Unica piccola defezione della prestazione dei ragazzi della Gordon, attorno al 35’ quando Crema si è rifatta sotto grazie a Montanari, top scorer, che ha messo a segno ben 23 punti, trascinando i suoi a -7 dagli avversari. Avversari che hanno prontamente reagito arginando il ritorno di Crema, grazie alla determinazione di Marra (21 punti per lui), De Bettin (18 punti) e di tutta la squadra.

Squadra che ha lavorato come un vero gruppo, e ha potuto godere dell’apporto di tutti i giocatori scesi in campo che hanno dimostrato solidità e qualità, non soltanto a canestro ma nell’intera fase di gioco. Da ricordare la produttiva prestazione di Bartoli (10 punti in 5′ per poi chiudere con 17 punti in 22’) e il lavoro offerto ai compagni da Tagliabue, non ancora fisicamente al top, che ha però permesso di aprire i varchi giusti e alzare le percentuali al 46%

Una solida vittoria che permette ad Olginate di restare agganciata al gruppo, riacciuffando Reggio Emilia, Desio e proprio Crema a 6 punti e riavvicinandosi alle posizioni che garantiranno poi la salvezza.

Male Crema, poco convinta e in balia della Gordon per la quasi totalità del match, salvo la buona prestazione del già citato Montanari.

Tabellini:
NPO GORDON: Stolic ne, Bugatti 6, Errera 2, Tagliabue 8, Masocco ne, Marino’ 3, Bartoli 17, Marra 21, Caversazio 8, Carella, Cusinato ne, De Bettin 18,

All. Massimo Meneguzzo

PALL. CREMA: Norcino 3, Toniato 10, Einhell 1, Gianninoni ne, Legnini 10, Biordi 6, Sorrentino 1, Nicoletti ne, Bissi ne, Montanari 23, Pedrazzani 16

All. Fiorenzo Dognini – Giovanni Noli

Prossimo appuntamento per Olginate, domenica 17 dicembre, in trasferta, contro Cesena.