Attualità

lotta-all-evasione

LOTTA ALL’EVASIONE FISCALE: ‘NULLO L’IMPEGNO DEI COMUNI’, DENUNCIA LA UIL

Lecco, 4 dicembre. “La compartecipazione dei comuni delle Province di Como e Lecco al contrasto all’evasione fiscale e contributiva, nell’anno 2017, è deludente”. Lo afferma Salvatore Monteduro, segretario generale della Uil del Lario Lecco-Como”.

Complessivamente, stando a quanto riportano i dati del Ministero dell’Interno al 6 settembre ed elaborati dalla Uil, sono stati recuperati solo € 15.026,77 in Provincia di Como e € 285,92 in quella di Lecco. Inconsistente il ruolo del Comune di Como nel contrasto all’evasione fiscale e nullo quello di Lecco. È grazie al comune di Cantù se si registra un incremento in Provincia di Como della riscossione nell’anno 2017 (+117,5%) rispetto all’anno 2016″.

In provincia di Lecco, ha contribuito al contrasto all’evasione fiscale nell’anno 2017 solo il comune di Carenno su 85 totali (1,18%), mentre nel 2016 erano 5.
evasione fiscale 2016-2017 lecco
“Questa sterile lotta all’evasione fiscale da parte dei Comuni e conseguente mancate entrate nelle casse degli Enti Locali pesa sui Cittadini onesti, sui quali grava un’imposizione fiscale e costi dei servizi più alti (addizionale irpef, retta asilo nido ecc.). Tutti i Comuni – conclude – devono sentirsi impegnati nel contrasto all’evasione fiscale, gli ultimi dati parlano di 109 miliardi di euro di risorse sottratte alle finanze pubbliche, fondamentali per garantire una diminuzione della pressione fiscale che grava sul mondo del lavoro e pensionati e per garantire un’equità sociale”.

WhatsApp +39 3662141376

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni per i cookie di terze parti leggi l'informativa completa. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi