Sport

LA SETTIMANA DEL GIMAR BASKET LECCO

La redazione vi aggiorna sui risultati di questo week end in casa Basket Lecco.

#U14: SUPER VITTORIA CONTRO CHIAVENNA
I ragazzi di coach Semoventa travolgono Chiavenna al Bione 91-32.
Ecco il tabellino del Basket Lecco: Di Lorenzo 2, Galbiati 5, Gianola 22, Gritti 6, Ingenito 6, Lafranconi 17, Mastragostino 4, Mataloni 2, Padilla 14, Pierpaoli 5, Rinaldo 8.

#U13: GRAN VITTORIA CONTRO PESCATE
Bella e netta vittoria dei ragazzi di coach Paternoster al Bione contro Pescate: 82-42.
#ForzaLecco.

SERIE B:

Dopo 40′ di gran battaglia i ragazzi portano a casa una vittoria importantissima e agganciano la zona playoff: la classifica rimane molto corta e domenica si va al PalAmbienti di Orzinuovi per il primo dei tre scontri diretti che ci aspettano da qui alla fine dicembre. La Juvi Cremona si arrende 84-80 nell’ultimo minuto, al termine di una gara che l’ha vista avanti anche di 13 punti (primo quarto). Nel finale sono le bombe di Teghini e Caceres a spegnere i sogni degli ospiti e a far esplodere il Bione.
L’avvio è tutto di marca amaranto: Esposito infila la tripla del 9-16 a metà primo periodo. Il vantaggio sale fino al +10 sul canestro di Bona 1’30” più tardi e i liberi di Manini fanno addirittura 15-28, prima dei 5 punti consecutivi di Marinello comprensivi di bomba a fil di sirena. Al 10′ il tabellone dice 20-28. Il secondo quarto dei ragazzi è perfetto: il parziale di 30-17 rimonta Cremona e mette un margine di 5 punti all’intervallo. Brunetti e Caceres accorciano subito sul 25-28, la tripla di Molteni fa -2 al 4′ e quella di Cacace pareggia il conto sul 38-38 a metà periodo. Cremona non ci sta e Belloni ripaga con la stessa moneta, ma 5 punti di Rattalino e la bomba di Teghini ci riportano avanti: 46-44 a 1′ dall’intervallo. Brunetti dall’arco arrotonda sul 50-45.
Nel terzo periodo si procede punto a punto. Valenti e Bona pareggiano subito, ma i ragazzi sorpassano ancora e la tripla di Marinello fa +5 (57-52). Cremona non ci sta e torna a contatto, prima con Bona (61-59 a 3′ dalla terza sirena) e poi con Speronello (66-64). Lo stesso Bona pareggia col 2/2 dalla lunetta, ma c’è ancora Marinello a bucare la retina a fil di sirena: 69-66 al 30′. A inizio ultimo periodo il fallo tecnico fischiato a Brunetti permette alla Juvi di pareggiare. Gli attacchi si spengono, aumenta la tensione e si vive di sorpassi e contro sorpassi con vantaggi minimi. Al 6′ Cacace fa +3 (76-73), ma a 2′ dalla fine è Cremona a essere avanti di un solo punto. Teghini fa esplodere il Bione a 1’02”, Esposito dalla distanza tiene in vita i suoi che devono però arrendersi sulla bomba di Caceres a 12” dalla fine. Finisce 84-80.

Prossima partita si giocherà al palazzetto dello sport di Brescia contro la pallacanestro Orzinuovi il 9 dicembre alle ore 18.00. A breve caricheremo sui nostri canali anche gli highlights della partita di domenica.

 

 

WhatsApp +39 3662141376

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni per i cookie di terze parti leggi l'informativa completa. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi