Sport

PALLAVOLO OLGINATE: LA B2 CONCEDE IL BIS, LA SERIE D SEMPRE IMBATTUTA

Lecco, 29 novembre 2018

Settimo turno di campionato per le squadre della Pallavolo Olginate, con un bilancio di 7 vittorie (serie B2, serie D, Under 18, Under 16, Under 14, Under 13, Under 12 Blu) e 4 sconfitte (Coppa regular Level Seconda divisione, Under 12 Bianca, S3 Red 4×4, S3 Green 3×3).

Serie B2: Elevationshop.com – Crai V36+ Olginate- Cbl Costa Volpino (Bg) 3-1 (20-25, 25-23, 25-23, 25-20)
Nel campionato nazionale di serie B2 seconda vittoria di fila per l’Elevationshop.com – Crai V36+ Olginate che supera il Cbl Costa Volpino, formazione partita con grandi ambizioni, nel match disputato a Chiavenna per l’indisponibilità del palazzetto di Olginate.
Una partita molto intensa, combattuta e incerta fino all’ultimo scambio, con le ragazze allenate da Ivan Iosi e Andrea Arisci capaci di uscire dai momenti di difficoltà con lucidità e determinazione.
Dopo quasi un mese (ultima apparizione il 27 ottobre a Busnago) si rivede in campo la centrale Cardoni, che a fine gara metterà a segno 8 dei 17 muri della sua squadra.
Nel primo set dopo un inizio equilibrato le bergamasche volano via trascinate da una scatenata Garavaglia.
Anche dopo il cambio di campo sono le ospiti a condurre, ma le olginatesi hanno il merito di restare in scia e operare il sorpasso nel finale.
Equilibrio anche nella terza frazione, con finale al cardiopalma: sul 21-19, scontro fortissimo tra Cardoni e Colombo, che rimedia una tremenda botta al naso (la diagnosi del giorno dopo recita naso rotto) e stramazza a terra urlando dal dolore. Iosi chiama subito time-out e, avendo terminato le sostituzioni, pensa al cambio eccezionale. Ma la capitana non vuole mollare, rientra in campo e guida la sua squadra alla vittoria del set con il minimo scarto, dopo che dal 24-21 le ospiti si erano riavvicinate pericolosamente (24-23).
Costa Volpino accusa il colpo e nel quarto set le olginatesi volano sul 17-11; partita finita? macché! Le ragazze di Iosi e Arisci commettono una serie di errori che consentono alle rivali di avvicinarsi (21-19), prima dell’ultima fiammata che regala altri tre punti per risalire la classifica.
Il commento di coach Ivan Iosi: «Abbiamo giocato una gara superba! Costa Volpino si è dimostrato una squadra di grande valore e di grandi atlete: Garavaglia, Fumagalli e Locatelli, davvero super, sono avversari temibilissimi. Noi abbiamo giocato un match accorto, di grande attenzione: prestazione monstre a muro, 17 vincenti, e in difesa ottima gara di Fizzotti. Nei momenti importanti abbiamo saputo fare quadrato, focalizzato le energie e le attenzioni sul lavoro e lo studio fatti, riuscendo a esprimere un volley di altissimo livello. Molto positivi il rientro di Cardoni, la continuità di Giobbe e gli inserimenti di Moreschi, Angelinetta e Serafini che hanno giocato con grandissima qualità ed entusiasmo. In generale tutte le ragazze sono state strepitose; un grande plauso a loro».
Tabellino: Colombo, Guerini 11, Fezzi 13, Giobbe 18, Cattaneo 8, Cardoni 12, Fizzotti (L1), Serafini 1, Moreschi, Angelinetta 2. All.: Iosi e Arisci.

Serie D: Morganti Insurance Brokers Olginate – Pallavolo Galbiate 3-2 (25-20, 17-25, 25-18, 22-25, 15-13)
Nel campionato regionale di serie D continua la marcia in vetta alla classifica della Morganti Insurance Brokers Olginate, grazie al successo al tie-break nel derby contro il Galbiate.
Il commento di coach Igor Sersale: «È stata una partita lunga, tesa e molto combattuta. Gli errori ci stanno, non sono stati tantissimi ma in alcuni frangenti potevano evitarli. A volte impieghiamo troppo a mettere in pratica le indicazioni tattiche, ma in questi mesi siamo cresciuti molto tatticamente. Abbiamo vinto una partita importante, questo era uno scoglio ostico; vincere dopo due ore di battaglia è una buona iniezione di fiducia. Siamo stati più continui, ma le ragazze sanno che sotto questo aspetto abbiamo ancora strada da fare, è un tema ricorrente in allenamento e stasera hanno messo un ulteriore tassello. Complimenti alla squadra, chiederò di essere ancor più esigenti. Il servizio è il primo colpo d’attacco, abbiamo ottimi interpreti in questo fondamentale; dare pressione col servizio significa organizzare al meglio la fase muro/difesa. Una battuta efficace era una delle indicazioni tattiche da seguire e nel corso della partita abbiamo anche dovuto cambiare obiettivo, siamo stati bravi a farlo. Quando girava il servizio riuscivamo ad allungare. Galbiate è fisico, esperto e agguerrito, ci ha creato i problemi che sapevamo. Abbiamo superato un’ottima squadra; al centro con Carlotta Villa sono stati perfetti, ci hanno creato molte difficoltà in attacco e a muro. Non era facile trovare la soluzione con le rotazioni con lei in camp, siamo stati pazienti. Nel quarto cosa forse è mancato qualcosa per completare la rimonta; dover rimontare il set in una partita del genere ti porta a essere sempre al limite e poco lucido nel finale di set. Abbiamo pagato questo, oltre agli attacchi degli avversari. Era tutta partita che soffrivamo il turno di servizio della Commito sulla nostra P1. Sull’11 pari del tie-break non potevamo permetterci di subire break, dovevamo cambiare la linea d’attacco, abbiamo osato e siamo stati ripagati. Ho 13 atlete di valore e so che tutte possono essere decisive quando chiamate in causa. Sara e Margherita sono state molto lucide e ciniche, sapevano quello che dovevano fare e lo hanno messo in pratica».
Tabellino: Giudici 4, Marelli 13, Rainoldi 18, Galizioli 20, Scola 8, Conti 9, Barbiero (L2), Tavola 3, Malvaso 2, N.e.: Paris (L1), Vismara 2. N.e.: Nessi, Crippa. All.: Sersale e Ambiveri.

Coppa Regular Level: Ac Pagnano Volley – Mafra Due Olginate 3-0 (25-22, 29-27, 25-19)
In attesa del campionato di Seconda divisione, sconfitta per la Mafra Due Olginate nel settimo turno della Coppa Regular Level al termine di una partita sottotono. Primo set combattuto con le locali che con un gioco ordinato riescono a mantenere un piccolo vantaggio fino alla fine. Nel secondo parziale le ragazze allenate da Luisa Aliverti e Ornella Viganò ribaltano l’ordine delle cose e mettono in forte difficoltà le avversarie: sul 24-20 per Olginate il set sembra finito, ma le olginatesi non riescono a trovare l’ultimo punto e, complice anche un errore arbitrale, le meratesi arrivano al pareggio e alla vittoria ai vantaggi. Nella terza frazione, nonostante un buon avvio, non c’è grinta per le ospiti, sopraffatte da un concreto Pagnano.

Under 18: Mafra Due Olginate – Pallavolo Galbiate 3-0 (26-24, 25-12, 25-10)
L’Under 18, targata Mafra Due Olginate, chiude il girone di andata conquistando la sesta vittoria su altrettanti incontri. Vista la classifica si pensa a una partita facile, forse per questo le ragazze allenate da Luisa Aliverti e Ornella Viganò e guidate in panchina per l’occasione da Igor Sersale, rischiano di perdere il primo set, adeguandosi a un gioco lento e commettendo errori gratuiti. Un po’ di bravura e un po’ di fortuna consentono alle olginatesi di recuperare in extremis e vincere ai vantaggi. Nel secondo e nel terzo parziale le locali riescono a mantenere il giusto atteggiamento e la giusta concentrazione e a ristabilire le corrette distanze con le avversarie.

Under 16: Securemme Olginate – Asd Osfnsa Oggiono 3-0
Quinto successo consecutivo e sesto generale per l’Under 16, targata Securemme Olginate, che termina il girone di andata al secondo posto a un punto dalla vetta. Partita non facile per le ragazze allenate da Marco Perego, Michele Lancini e Marianna Mainetti, ma che ha dato la possibilità a coach Perego di sperimentare nuove formazioni con tutte le ragazze a disposizione.

Under 14: Gierre Olginate – Asd Osfnsa Oggiono 3-1 (18-25, 25-17, 25-22, 25-18)
Quinto successo consecutivo e sesto generale anche per l’Under 14, targata Gierre Olginate, che conclude il girone di andata al secondo posto a due punti dalla vetta. Buona prestazione per le ragazze guidate da Paolo Lancini contro una squadra ben organizzata e a pari punti in classifica. Nel primo set le olginatesi soffrono il muro avversario, ma riescono a giocare alla pari fino a metà; poi qualche errore di troppo in difesa compromette le sorti nel finale. Nella seconda frazione le locali trovano le contromisure e grazie a un buon servizio e a qualche errore delle rivali pareggiano i conti. Anche nel terzo e nel quarto parziale le padrone di casa continuano a servire bene e a mettere in crisi la ricezione avversaria, riuscendo a conquistare i tre punti in palio.

Under 13: Gierre Olginate – Emme-vi Volley 3-0 (25-15, 25-10, 25-11)
Quarta vittoria consecutiva dell’Under 13 targata Gierre Olginate, al termine di una partita a senso unico. Nonostante qualche errore di troppo le ragazze allenate da Deborah Bonacina e Igor Sersale riescono a collezionare altri tre punti per la classifica che le vede sempre in vetta in coabitazione.

Under 12: Pol. Olginate Bianca – Pallavolo Picco Rossa 1-2 (20-25, 25-11, 20-25)
Prima sconfitta per l’Under 12 Pol. Olginate Bianca (2007) allenata da Michele Lancini e Giorgia Figini, al termine di una bella partita, giocata su buoni livelli da entrambe le squadre, con scambi prolungati, attacchi e difese di livello, cosa non sempre frequente in questa categoria. Una sconfitta che fa comunque segnare un punto in classifica alle olginatesi.
Under 12: Volley Calolzio – Pol. Olginate Blu 1-2 (25-17, 29-25, 23-25)
Quarta vittoria su quattro gare per l’Under 12 Pol. Olginate Blu (2008). Primo set giocato male dalle ragazze allenate da Deborah Bonacina e Mara Corti, con molti errori. Nel secondo parziale le olginatesi cambiano registro e sbagliano meno, pareggiando i conti. Nella terza frazione le nostre si portano sul 24-16, poi le avversarie risalgono fino al 23 con diversi pallonetti che le ospiti non riescono a contenere. Fortunatamente Olginate riesce a chiudere il set e la partita sfruttando un errore avversario.

S3 Red 4×4: Pallavolo Picco Lecco – Pol. Olginate 4-1
Seconda sconfitta per le piccole del 2009 allenate da Andrea Milani nel campionato promozionale S3 Red 4×4.

A.G

 

WhatsApp +39 3662141376

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni per i cookie di terze parti leggi l'informativa completa. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi