Arte e cultura

premio paolo cereda

LIBERA IL BENE: APERTE LE ISCRIZIONI PER LA SECONDA EDIZIONE DEL PREMIO PAOLO CEREDA

Lecco, 13 novembre. La Fondazione Comunitaria, in collaborazione con l’associazione “Libera – Associazioni, Nomi e Numeri contro le mafie” e l’Ufficio scolastico provinciale di Lecco, promuove la seconda edizione del concorso in ricordo di Paolo Cereda.

Il concorso dal titolo “Libera il bene: dal bene confiscato al bene comune” è rivolto alle scuole secondarie di primo e secondo grado di Lecco e provincia e vuole incoraggiare l’impegno dei giovani per la legalità democratica e la cittadinanza attiva.

Paolo è scomparso improvvisamente il 12 settembre 2017 dopo una vita di responsabilità professionale e impegno civile a sostegno dei più deboli

Il messaggio quest’anno richiama il bene comune da costruire insieme, la costruzione di una coscienza civile contro ogni forma di sopruso e di illegalità, al fine di valorizzare nella vita quotidiana le regole della convivenza, il rispetto della legalità e il corretto rapporto con le Istituzioni. Costruire insieme spazi di legalità collettiva. La regola parla ad ognuno di noi ma il suo messaggio va esteso alla vita di tutti.

Ai partecipanti si chiede di raccontare il senso del riutilizzo dei beni confiscati alle mafie, le esperienze più significative del territorio lecchese, i segni del cambiamento prodotti nel tessuto economico e sociale e il va- lore della battaglia per la legalità condotta da Paolo Cereda e dalle tante realtà dell’associazionismo civile di Lecco e provincia.

Le classi che intendono partecipare dovranno effettuare le iscrizioni compilando la scheda di partecipazione entro venerdì 25 gennaio 2019 mentre la scadenza per la presentazione degli elaborati è venerdì 5 aprile 2019.

La Fondazione comunitaria mette a disposizione un premio di 1.000 euro per ciascuna delle prime 5 classi classificate.

Gli insegnanti che intendono far partecipare la propria classe daranno la comunicazione scritta all’Associazione “Libera – Associazioni, Nomi e Numeri contro le mafie” attraverso l’e-mail premio.paolocereda@gmail.com entro venerdì 25 gennaio 2019 – compilando la scheda di partecipazione. Il docente farà pervenire l’elaborato o il lavoro artistico della propria classe entro e non oltre il venerdì 5 aprile 2019 all’e-mail premio.paolocereda@gmail.com

L’elaborato scritto o il lavoro artistico dovrà avere le seguenti indicazioni: classe, scuola, ordine e grado, ed essere in formato PDF. La partecipazione è gratuita. I lavori non verranno restituiti, anche se non premiati e segnalati. Inoltre, potranno essere utilizzati dagli organizzatori, senza nulla pretendere da parte dei partecipanti.

WhatsApp +39 3662141376

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni per i cookie di terze parti leggi l'informativa completa. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi