Attualità

Claudio Usuelli provincia

PROVINCIA: POLANO SALUTA IL NEO PRESIDENTE USUELLI

Lecco, 2 novembre. È Claudio Usuelli, come predetto, il nuovo presidente della provincia di Lecco, “Un civico che crede nei valori del centrodestra”, dichiara Davide Bergna, coordinatore provinciale di Forza Italia. Per il nuovo presidente, hanno votato 506 elettori, pari al 49,36% degli aventi diritto al voto (1.025), con 466 voti validi (48.583 voti ponderati), 28 schede bianche e 12 schede nulle.

“Claudio, come Sindaco di Nibionno, ha dimostrato di essere un amministratore capace. Sono sicuro che anche come guida di Villa Locatelli saprà distinguersi per visione e capacità amministrativa, nonostante l’ente provinciale oggi sia privo, di fatto, della propria autonomia finanziaria a causa della sciagurata legge Delrio” continua il referente provinciale di Forza Italia.

Il neo presidente, Claudio Usuelli, ha già ricevuto il passaggio di consegne dal presidente uscente, Flavio Polano, che ha tenuto a ringraziare per il suo precedente operato. Usuelli ha definito la situazione provinciale come una “macchina ben oliata e in carreggiata” che si augura di poter guidare con il massimo impegno, al fine di non uscire dalla strada indicata. Il nuovo presidente ha inoltre rivolto i suoi ringraziamenti ai sindaci e ai consiglieri comunali che ieri hanno votato, dimostrando grande senso civico.

“Come annunciato nei giorni scorsi e ieri in Consiglio provinciale, in relazione al contesto in cui si trova la Provincia il cambio della guardia avviene nel segno della continuità – aggiunge il Presidente uscente Flavio Polano – In questi quattro anni abbiamo realizzato alcune cose, ma c’è ancora molto da fare. Fortunatamente il bilancio è meno preoccupante degli anni passati, con la possibilità di una programmazione triennale e meno rigida. Strade e scuole meritano un’attenzione particolare, presentando una situazione di oggettivo degrado. Occorre continuare a presidiare il territorio in una logica condivisa con tutti i Consiglieri. Auguro un buon lavoro al neo Presidente, a cui do la mia disponibilità a dare una mano”.

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni per i cookie di terze parti leggi l'informativa completa. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi