Attualità

sicurezza

SICUREZZA: I DATI CONTRASTANO LA PERCEZIONE DEI CITTADINI

Lecco, 31 ottobre. Allineare la percezione soggettiva di sicurezza dei cittadini ai dati oggettivi sulla delittuosità nella provincia di Lecco, è questa la necessità emersa dalla seduta di ieri del Comitato provinciale per l’Ordine e la Sicurezza pubblica, presieduta dal prefetto, Liliana Baccari. Il tema principale dell’incontro è stata la situazione della sicurezza del territorio provinciale, che sta dando buoni risultati, durante quest’anno, con una costante diminuzione dei reati.

L’esigenza, unanimemente condivisa, di rinsaldare il sentimento diffuso di sicurezza presuppone un fronte comune fra istituzioni, forze di polizia e società civile, unite nella difesa dei valori della legalità e della coesione sociale. A tal fine, da parte delle forze di polizia è stata riconfermata la massima disponibilità a un’ulteriore intensificazione dei servizi di vigilanza, prevenzione e controllo del territorio. Tali accorgimenti vengono presi anche in modo da contrastare i reati predatori e quelli che destano il maggiore allarme sociale, il fenomeno dello spaccio di stupefacenti in vie secondarie laterali e del bivacco molesto, anche grazie all’implementazione delle unità operative in forza alla Polizia di Stato e alla Polizia Ferroviaria.

Il Prefetto ha ricomposto un quadro informativo di sintesi sulle problematiche oggetto dell’incontro, al di là della percezione di sicurezza alterata, che peraltro non trova corrispondenza nei dati statistici. Infatti, anche nel corso del 2018, si è registrata una contrazione del numero dei reati e un contemporaneo aumento dell’incidenza percentuale dei reati dei quali sono stati scoperti gli autori, a conferma dell’efficacia delle strategie di prevenzione e contrasto della criminalità messe in campo nei mesi scorsi, come testimoniato da arresti e allontanamenti.

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni per i cookie di terze parti leggi l'informativa completa. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi