Lecco, 23 ottobre. Gli interessati a svolgere il ruolo di Garante dei diritti delle persone private della libertà personale possono presentare la propria candidatura entro le ore 12.30 di lunedì 19 novembre, all’ufficio Protocollo del comune di Lecco, allegando il proprio curriculum vitae.

L’invito viene dal sindaco di Lecco, Virginio Brivio. Chiunque voglia svolgere tale ruolo deve però essere estraneo ai settori della giustizia, della pubblica sicurezza e della professione forense e non avere legami di parentela con amministratori comunali o personale della casa circondariale.
Il garante dura in carica tre anni e lo svolgimento delle funzioni attribuitegli è a titolo onorifico e non è prevista alcuna indennità, ad eccezione di un rimborso spese documentate.

Sarà il sindaco stesso a nominare il garante, scegliendo fra persone residenti in provincia di Lecco, di indiscusso prestigio e notoria fama nel campo delle scienze giuridiche, diritti umani e attività sociali.