Attualità

MEDIAZIONE-FAMILIARE

‘WORLD CAFÈ’ SULLA CULTURA DELLA MEDIAZIONE ALLA CASA SUL POZZO

Lecco, 18 ottobre. Giovedì 25 ottobre dalle 14 alle 19 alla Casa sul Pozzo a Lecco si terrà un evento formativo rivolto ad assistenti sociali, avvocati, educatori, giudici, mediatori familiari, pedagogisti, psicologi e psicoterapeuti dal titolo “Il caleidoscopio della mediazione. Condividere la cultura della mediazione familiare può favorire la collaborazione tra professionisti e promuovere il benessere relazionale nelle famiglie in separazione? Quali sinergie e buone prassi?”mediazione

La struttura che ospita la comunità di via Gaggio, accoglierà una giornata di formazione sul campo per i professionisti legati al mondo della mediazione e della separazione familiare, realizzato attraverso i mediatori familiari professionisti della Provincia di Lecco, del Centro di psicoterapia e mediazione familiare di via Magnodeno e del Centro Psyché-Studio di psicologia e psicoterapia. Il comitato scientifico sarà formato da Gloria Gandolfi, piscologa e psicoterapeuta, Micol Gillini, pedagogista e mediatore familiare AIMS, Luigi Maniglia, mediatore familiare A.I.Me.F., Paola Martinelli, mediatrice familiare A.I.Me.F., Marzia Patrignani, avvocato, e Federica Trovò, giudice del Tribunale di Lecco.

La formazione prevede un approccio nuovo, il “World Cafè”, un approccio informale, connotato da una fase di impostazione plenaria dei temi, una sessione di confronto in sotto-gruppi tematici multidisciplinari e una sintesi conclusiva, di nuovo in grande gruppo, per condividere orizzonti e impostare prospettive. Il programma si svolgerà dalle 14 con un’introduzione all’incontro, condivisione del tema e spiegazione della metodologia, seguiti da una definizione e sintesi dei contributi individuali e pianificazione dei tavoli di lavoro. Dalle 15 alle 17.30 ci saranno i confronti ai tavoli e la raccolta sintesi seguiti dalla plenaria di raccordo e dal rilancio finale.
Con la partecipazione all’evento formativo vengono riconosciuti i crediti formativi a tutte le categorie professionali coinvolte.

L’accesso alla formazione è gratuito, previa prenotazione e i posti sono limitati. Per informazioni e iscrizioni consultare il sito www.epeira.eu o inviare una mail all’indirizzo info@epeira.eu.

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni per i cookie di terze parti leggi l'informativa completa. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi