Arte e cultura

formaggi

LA VALSASSINA VINCE IL ‘TRAVEL FOOD AWARD’ COME “VALLE DEI FORMAGGI”

Lecco, 15 ottobre. La premiazione si è svolta venerdì 12 Ottobre a Rimini durante il TTG Travel Experience, il più importante marketplace del turismo in Italia. Prestigioso riconoscimento per il progetto “Valsassina: la Valle dei Formaggi – Slow life & food”, che si è aggiudicato il primo premio per la categoria “Brand” al “Travel Food Award” organizzato dal GIST (Gruppo Italiano Stampa Turistica), associazione di giornalisti di turismo operativa dal 1992 e unica in Italia ad avere il riconoscimento ufficiale della FNSI (Federazione Nazionale della Stampa Italiana).

Il Festival dei formaggi d’autore nato in Valsassina nel 2017 ha partecipato insieme ad altri 20 progetti italiani alla prima edizione del premio ed è stato scelto come miglior brand italiano di valorizzazione territoriale da una giuria di 12 giornalisti GIST che, insieme a Sabrina Talarico, presidente GIST, ha consegnato il premio nelle mani di Giacomo Camozzini, ideatore e coordinatore del progetto: “Sono felicissimo di aver ricevuto questo qualificato riconoscimento, che rappresenta un prezioso ed emozionante momento della mia vita. Sono oltremodo orgoglioso soprattutto perché premia e valorizza un territorio che grazie alla laboriosità e all’intraprendenza della sua gente ha saputo sempre esprimersi a livelli da primato, meritandosi questa speciale attenzione”.

TRAVEL FOOD AWARD (2)Lo scopo del premio “Travel Food Award” è quello di riconoscere e promuovere le migliori pratiche nel campo del turismo gastronomico, legate a Brand e Territori e alle loro capacità di attrazione nel settore della cultura gastronomica, in termini di territorio, itinerari ed eventi, progetti capaci di riconoscere la centralità della comunità ospitante e dei produttori locali, e di salvaguardare, ma anche innovare, le tradizioni gastronomiche.

Il premio diventa quindi un incoraggiamento per tutte quelle realtà territoriali che dimostrano impegno per la valorizzazione e la salvaguardia del loro o patrimonio gastronomico-culturale, attraverso la promozione di un turismo gourmand improntato al rispetto dell’ambiente, delle identità e delle culture locali.

“Sono contenta per questo riconoscimento che valorizza la nostra valle – afferma Antonella Invernizzi, presidente del Centro Zootecnico della Valsassina e Montagna Lecchese. Da parte degli Enti Pubblici c’è la piena volontà di promuovere un progetto unitario come ‘Valsassina: la Valle dei Formaggi’, che ha grande significato per quanto riguarda l’economia e lo sviluppo dell’intera Valle”.

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni per i cookie di terze parti leggi l'informativa completa. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi