Attualità

patto di comunità

PATTO DI COMUNITÀ: TRE NUOVI ACCORDI MIGLIORANO IL SOCIALE

Lecco, 5 ottobre. All’interno del Patto di Comunità, che declina collaborazioni instaurate dal comune di Lecco con una serie di realtà del territorio nel segno del sostegno alle persone in difficoltà, sono stati firmati due nuovi accordi che vanno a sviluppare interventi di custodia sociale diffusi nei quartieri.

Il primo coinvolge la Croce Rossa Italiana – Comitato della provincia di Lecco, l’Istituto Comprensivo Lecco 3 “A. Stoppani” e la società cooperativa sociale Sineresi e persegue l’obiettivo di realizzare interventi che riguardano la custodia sociale con attività di affiancamento di persone in difficoltà che accedono ai servizi della Croce Rossa o ai servizi sociali dell’area 3 politiche sociali, casa e lavoro del Comune di Lecco, proponendo un affiancamento nella gestione di piccole spese con interventi di sostegno alimentare attraverso la consegna periodica del pacco alimentare e la compartecipazione al pagamento saltuario di utenze o altre spese.
La sinergia tra la Croce Rossa e Sineresi verrà realizzata attraverso interventi educativi pomeridiani, con un‘offerta che include laboratori creativi e attività sportive, per bambini e ragazzi e rispettivi nuclei familiari che presentano fragilità o minori opportunità.

L’Istituto comprensivo Lecco 3 “A. Stoppani” è coinvolto attivamente in queste attività educative che sono inserite all’interno del progetto di scuola aperta al territorio, mettendo a disposizione spazi e aule per attività didattiche e sportive per i minori dei quartieri cittadini di Germanedo-Belledo-Caleotto.

Le tre realtà insieme permetteranno di individuare i bisogni educativi dei minori creando gli adeguati percorsi di accompagnamento promuovendo le attività e individuando i luoghi ideali per realizzarli.

L’altro nuovo Patto di Comunità è stato sottoscritto tra il Comune di Lecco, la parrocchia Sant’Andrea di Maggianico e la parrocchia Santa Maria Assunta di Chiuso, appartenenti alla Comunità Pastorale Beato Serafino Morazzone, con la società cooperativa sociale Sineresi.
Il patto definisce un progetto educativo di accompagnamento dei ragazzi e delle loro famiglie da svolgere nel nuovo polo educativo presso l’Oratorio di Maggianico, coinvolgendo minori e famiglie dei rioni di Maggianico-Chiuso, col fine valorizzare la quotidianità del quartiere e attribuirle un valore aggiunto.

“La sottoscrizione di questi due nuovi patti di comunità con due rispettive partnership di soggetti, la Croce Rossa Italiana – Comitato della provincia di Lecco, l’Istituto Comprensivo Lecco 3 e la società cooperativa sociale Sineresi da un lato, ancora Sineresi e la Comunità Pastorale Beato Serafino Morazzone dall’altro, porta a 18 il numero di Enti e realtà del territorio che hanno dimostrato di credere in questo importante progetto di presa in cura diffusa. Non solo, la recente decisione di attribuire al “piano di zona”, approvato dal Distretto di Lecco, il nome di “patto di comunità” dimostra come questo modello sia divenuto paradigma di una progettualità che declina l’attenzione alle fasce più deboli e fragili della nostra comunità, realizzando ancora una volta quell’idea di welfare circolare e diffuso, comunitario e generativo di cui Lecco è davvero un esempio”, ha dichiarato l’assessore alle Politiche Sociali, Riccardo Mariani.

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni per i cookie di terze parti leggi l'informativa completa. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi