Lecco, 3 ottobre. Dal 15 ottobre al 14 novembre, il comune di Lecco avvia una nuova raccolta di richieste per il sostegno all’affitto rivolta al sostegno di nuclei familiari in locazione sul libero mercato o in alloggi definiti servizi abitativi sociali, il cui reddito provenga esclusivamente da pensione. Potranno beneficiare del contributo solo i nuclei familiari il cui canone incida almeno il 25% sul reddito imponibile. L’iniziativa non potrà essere riferita ad alloggi definiti servizi abitativi pubblici, a eccezione di quelli a canone moderato.

I cittadini interessati dovranno presentare domanda al comune compilata su apposito modulo da ritirare e consegnare allo sportello affitti del comune di Lecco.

A conclusione del bando, il comune di Lecco provvederà a eseguire la ripartizione del fondo in base a tutte le domande risultate idonee e stabilirà la singola quota erogabile che non potrà superare l’importo di € 1.500,00. Il contributo sarà erogato al proprietario dell’alloggio locato a scomputo dei canoni di locazione futuri, a fronte di un impegno a non aumentare il canone per 12 mesi o a rinnovare il contratto alle stesse condizioni, se in scadenza.