Attualità

liceo manzoni

IL MANZONI CERCA CASA

Slitta al 15 ottobre la scadenza per le proposte per il liceo classico Manzoni

Lecco, 3 ottobre. Slitta al 15 ottobre la presentazione delle domande di eventuali progetti per gli spazi da destinare a sede provvisoria del Liceo classico Alessandro Manzoni. Il Comune di Lecco ha deciso di prorogare la scadenza, inizialmente prevista per il primo ottobre. Il liceo sarà a breve sottoposto a lavori di manutenzione – come da progetto definitivo approvato con deliberazione di Giunta comunale del 31 maggio scorso -, per cui l’immobile ricercato dovrà essere disponibile a ospitare gli studenti per almeno 21 mesi.

L’indagine di mercato esplorativa è finalizzata all’individuazione di un immobile, nella città di Lecco, da acquisire in locazione passiva e destinare a sede provvisoria del Liceo Classico Alessandro Manzoni, per un periodo indicativo di 21 mesi. Saranno inoltre prese in considerazione proposte di moduli prefabbricati, anch’essi da acquisire in locazione passiva/noleggio per analogo periodo, chiavi in mano, da posare su terreno pianeggiante di idonea superficie, messo a disposizione dall’Amministrazione Comunale.

L’immobile dovrà avere preferibilmente destinazione d’uso scolastico. In caso diverso dovrà essere sottoposto preventivamente alla valutazione degli uffici comunali ai fini della verifica della possibilità di modificare, da parte dei servizi competenti, la destinazione d’uso anche in via temporanea per la durata del contratto.

La proposta presentata dovrà, in ogni caso, essere idonea a ospitare circa 400 alunni, suddivisi in 16 classi, oltre al personale docente e non docente con relativi ambienti, servizi e spazi ricreativi; dovrà essere inoltre garantita la dotazione di servizi igienici in numero adeguato a quanto stabilito dalle norme in materia igienico-sanitaria e di edilizia scolastica, distinti per sesso, oltre a ulteriori servizi rispondenti alle norme per i diversamente abili.

La locazione probabilmente durerà dal 1 dicembre 2018 al 31 agosto 2020 e alla procedura possono partecipare tutti i soggetti proprietari o che abbiano la disponibilità di immobili o moduli prefabbricati rispondenti ai requisiti specificati.

Le proposte dovranno pervenire, in busta chiusa, indirizzate al comune di Lecco – area 5 valorizzazione del patrimonio comunale.

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni per i cookie di terze parti leggi l'informativa completa. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi