Eventi

93 ANNI DI MANIFESTAZIONI ZOOTECNICHE VALSASSINESI

Lecco, 25 settembre. Torna il tradizionale appuntamento con le Manifestazioni Zootecniche Valsassinesi che dal 1925 segna la chiusura della stagione degli alpeggi estivi. La località Prato Buscante sarà protagonista di questa edizione 2018 che occuperà le giornate da venerdì 28 a domenica 30 settembre e sarà dedicata agli operatori del settore agricolo e rurale. Un importante contributo verrà offerto anche dagli eventi che riguardano gli Incontri Tra/Montani, in programma negli stessi giorni.

Organizzate da Comunità Montana Valsassina, Valvarrone, Val d’Esino e Riviera, Centro Zootecnico della Valsassina e Montagna Lecchese, Parco Regionale della Grigna Settentrionale, Associazione Regionale Allevatori Lombardia, Cooperativa Agricola Produttori Latte Valsassina e Leccolatte SCARL Lecco, le Manifestazioni Zootecniche Valsassinesi – che rientrano nel calendario di iniziative “Valsassina: la Valle di Formaggi” – hanno inoltre il patrocinio e contributo di Regione Lombardia, Provincia di Lecco, Comune di Pasturo, Camera di Commercio di Lecco, CAP di Como, Lecco e Sondrio, BIM Bacino Imbrifero Montano e ERSAF.

«Per la prima volta dalla loro nascita – sottolinea Carlo Signorelli, presidente della Comunità Montana -, gli Incontri Tra/Montani saranno ospitati in Valsassina presso le strutture della Comunità Montana Valsassina, Valvarrone, Val d’Esino e Riviera per la loro 28^ edizione con il convegno “Arte casearia e zootecnia nelle valli alpine e prealpine. Dalla tradizione una nuova risorsa per il futuro”. Il fine dell’appuntamento è quello di creare una rete di relazioni non istituzionali fra gruppi operanti nelle Alpi italiane, svizzere, austriache, francesi con l’intento di favorire la reciproca conoscenza, la collaborazione, lo scambio di analisi e di possibili proposte. Nel termine Tra/montani c’è un doppio significato: la necessità dell’incontro e la coscienza del tramonto di una civiltà che è stata al centro dell’economia preindustriale».

Le Manifestazioni Zootecniche Valsassinesi, pur mantenendo al centro dell’attenzione l’allevamento dei bovini di razza bruna, sono andate via via trasformandosi in un appuntamento che coinvolge tutti i settori dell’agricoltura e della zootecnia di montagna, senza dimenticare l’artigianato legato alle attività agricole, compresa la presentazione dei prodotti tipici.

«Le sagre nascono da esigenze rituali legate al ciclo agrario e alla necessità di rafforzare il legame comunitario ed è proprio in questo periodo dell’anno, nel passaggio tra l’estate e l’autunno, quando vengono abbandonati gli alpeggi, che Prato Buscante vedrà ancora una volta la qualificata e tenace presenza degli allevatori – spiega Antonella Invernizzi, presidente del Centro Zootecnico -. L’evento ha l’intento di presentare il difficile lavoro svolto dagli agricoltori montani e di valorizzare i prodotti locali. La tre giorni rientra nel nuovo brand “Valsassina: la Valle dei Formaggi” e accanto alla tradizionale Mostra Interprovinciale dei Bovini di razza bruna, propone l’esposizione di diverse razze ovicaprine ed equine, offrendo inoltre notevoli punti di interesse per addetti del settore e per le famiglie. Quest’anno l’evento sarà arricchito dal suggestivo suono dei “Corni delle Alpi”».

Zootecnica e attività agricole protagoniste, senza dimenticare i prodotti tipici, fra cui spicca sicuramente il formaggio, eccellenza valsassinese riconosciuta a livello nazionale e internazionale. Proprio per questo motivo le Manifestazioni Zootecniche Valsassinesi rientrano nel programma di “Valsassina: la Valle di Formaggi”, progetto che mira a promuovere il territorio in chiave turistica, gastronomica e culturale lanciando un marchio di qualità per valorizzare la storica e tradizionale filiera lattiero-casearia.

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni per i cookie di terze parti leggi l'informativa completa. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi