Lecco, 13 settembre. Arriva sabato 15 settembre la urban trail a ostacoli più pazza di Lecco. La Scigamatt è giunta alla sua ottava edizione e sembra essere ancora più dura e divertente degli anni passati.
Le iscrizioni hanno raggiunto quota 852, ma rimarranno aperte fino alla mattinata del giorno stesso della competizione. La urban trail vera e propria avrà inizio solo nel pomeriggio di sabato 15, ma la sera prima, all’oratorio di Acquate i Matt aspettano partecipanti e non per una piccola festa con musica dal divo dei “Con un deca”. Festa che continuerà anche sabato, dopo la gara, dalle 20 in poi, con la musica del DJ Dario Oldani.

Per prendere parte alla urban trail con ostacoli, arrivano corridori – agonisti e amatoriali – da tutta Italia. Quest’anno, il percorso prenderà il via dal centro per poi ampliarsi rispetto alle precedenti edizioni e arrivare fino all’area del Cavagiozzo, dove sono stati istallati gli ostacoli più complessi.
I primi a partire, alle 15, saranno i partecipanti della ScigaMUD, la competizione vera e propria, con tanto di penalità e ostacoli specifici per le competizioni professionali. Successivamente, alle 15.30, prende il via la ScigaMATT, aperta a tutti i maggiorenni senza obbligo di affrontare tutti gli ostacoli o ripeterli. Anche quest’anno, ci sarà la partecipazione dei Commandos Brianza, la squadra di football americano che fungerà da barricata umana.

Gli organizzatori tengono a premiare tutti i partecipanti alla competizione, per cui verranno distribuite medaglie speciali per il partecipante più giovane, il più anziano e le maschere più belle. Ma non verranno dimenticati nemmeno i bambini perchè è stata progettata anche una ScigaMATT MINI che si terrà nell’oratorio di Acquate, con un percorso pensato prettamente per i più piccoli.