Attualità

autotrapianto cuore Manzoni

LECCO ALL’AVANGUARDIA. AL MANZONI UN AUTOTRAPIANTO DI CUORE

Lecco, 7 settembre. Settimana scorsa, all’ospedale Manzoni, è stato condotto un complesso e delicato intervento nel reparto di Cardiochirurgia. Si è trattato di un autotrapianto di cuore, eseguito su un paziente di 48 anni. A causa dell’elevato grado di complessità e della richiesta della presenza di una équipe esperta, l’intervento è eseguito raramente e in pochi centri al mondo.

L’autotrapianto di cuore è stato effettuato su di un uomo di 48 anni, al quale era stata diagnosticata una voluminosa neoformazione all’interno dell’atrio sinistro del cuore. Come ha spiegato il direttore del dipartimento cardiovascolare del Manzoni, il cuore del paziente è stato rimosso dalla cavità toracica e, dopo l’asportazione della neoformazione, reimpiantato. Durante l’operazione, il cuore è stato tenuto ad una temperatura di 4 C° in un contenitore con acqua e ghiaccio, mentre la circolazione e l’ossigenazione del sangue per tutto l’organismo è stata garantita dalla macchina cuore-polmoni.
L’intervento è durato circa cinque ore. L’equipe operatoria coinvolta era composta dai cardiochirurghi Amando Gamba e Giordano Tasca e dal cardioanestesista Pietro Carboni.

In conclusione, il dottor Amando Gamba, direttore del Dipartimento Cardiovascolare di Asst Lecco, ha dichiarato: “La scelta della tecnica da utilizzare è stata difficile e sofferta ma visto il risultato sembra sia stata una decisione giusta che ci ha permesso di raggiungere l’obiettivo prefissato di asportare completamente la neoformazione. A tutt’oggi il paziente è in buone condizioni”.

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni per i cookie di terze parti leggi l'informativa completa. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi