Attualità

fra claudio canali

SI È SPENTO FRA CLAUDIO CANALI, EX “BIGLIETTO PER L’INFERNO”

Lecco, 28 agosto. Si è spento fra Claudio Canali, ex leader della band rock “Biglietto per l’inferno” che negli anni Settanta ha spopolato a livello nazionale. Frate Claudio, originario di Molteno, è morto a 65 anni dopo una vita piena iniziata come rock star, diventata poi spirituale grazie a un viaggio in India.

Classe 1952, inizia la sua carriera musicale nel corpo musicale Santa Cecilia, con il suo flicorno baritono. Dopo una breve esperienza con il gruppo pop-rock dei “Gee”, diventa poi fondatore e cantautore della band “Biglietto per l’inferno” che, con l’album omonimo del 1974, viene selezionato tra i cento miglior dischi italiani dalla rivista Rolling Stones.

Tra il 1973 e il 1975 spopolano in tutta Italia e all’estero, ma c’è costantemente un tarlo in Claudio che non gli permette di essere totalmente soddisfatto della sua vita da rock star.

Arrivavo a casa la sera e stavo malissimo. Non ero felice. Né le droghe che ho sempre rifiutato, né le relazioni con le ragazze potevano riempire il mio vuoto: non erano amori puri. Avevo bisogno di un’amicizia vera. Quando ero da solo stavo male”, così racconta in un’intervista ad Avvenire di due anni fa. Decide, allora, di andare in India, dove viene derubato ed è costretto a vendere anche la sua chitarra; una volta tornato in Italia, inizia il suo cambiamento interiore, dopo aver lasciato il gruppo, nel febbraio 1975.

Dopo un periodo con gli Hare Krishna, si avvicina a fra Mario Rusconi dell’eremo di Minucciano, nella zona di Lucca. A 38 anni, inizia il postulandato presso l’eremo e, nel 1999, fa la professione perpetua nella chiesa di Sant’Antonio a Valmadrera. Ed è proprio all’eremo che continua il suo percorso spirituale, fino agli ultimi giorni della sua vita.
Anche i funerali si svolgeranno domani, 29 agosto, alle 16, all’eremo di Minucciano.

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni per i cookie di terze parti leggi l'informativa completa. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi