Lecco, 11 agosto. Coppa Italia inaspettata per la Calcio Lecco. La formazione bluceleste, infatti, dovrà giocare il turno preliminare di Coppa Italia serie D domenica 19 agosto, alle 16, contro il Sondrio. La Lnd-Lega nazionale dilettanti ha infatti inserito il club nelle squadre che scenderanno in campo una settimana prima del previsto perché “società con peggior punteggio età media” insieme al Forlì.

Salvo accordi con i valtellinesi il Lecco non potrà inaugurare il nuovo Rigamonti-Ceppi sintetico e con gli spalti ridipinti. Per questo da via don Pozzi hanno diramato un comunicato piccato.

“La società Calcio Lecco 1912 S.r.l. – si legge nella nota -, preso atto del Comunicato Ufficiale della Serie D numero 1 del 11/08/2018 riguardante il regolamento della Coppa Italia, con grande rammarico accetta la decisione degli Organi Federali, ma esprime disappunto per essere venuta a conoscenza solamente in data odierna del cambiamento dei criteri adottati. Questa decisione, infatti, va a penalizzare la preparazione e il lavoro fino a qui programmati per la preparazione alla stagione sportiva”.

In campo per il turno preliminare anche l’Olginatese, in casa con lo Scanzorosciate.