Lecco, 19 luglio. Sarà approvato nel consiglio comunale di lunedì il trasloco degli uffici del Comune di Lecco da Palazzo Bovara all’edificio di via Marco d’Oggiono. Del progetto se ne parla da anni, anche perché l’attuale municipio versa in condizioni critiche: la sala consiliare non può ospitare più di sessanta persone contemporaneamente, mentre il soffitto dell’anagrafe è puntellato da anni.

Sarà approvata la delibera di acquisizione dell’immobile che ospitava il Politecnico prima della creazione del nuovo campus in via Previati. Il totale di spesa è di 5 milioni e 700mila euro che serviranno per acquistare l’edificio, oggi di proprietà di Regione Lombardia.

L’obiettivo è completare il trasloco del Comune entro la metà del 2020, giusto poco prima dell’insediamento della prossima Amministrazione.