Arte e cultura

notte bianca lecco

DIVERTIMENTO E CULTURA PER LA NOTTE BIANCA

Lecco, 13 luglio. Torna la Notte bianca ad animare le calde serate estive lecchesi. Il tradizionale appuntamento occuperà tutta la giornata di sabato 21 luglio, con tanto svago e intrattenimento, ma anche con diversi appuntamenti dedicati alla cultura. Quella di quest’anno, sarà infatti una Notte bianca a 360 gradi, come ha spiegato il vicesindaco Francesca Bonacina, che ha la volontà di aprire ai partecipanti diverse opportunità per poter esplorare la città in ogni suo angolo. Gli eventi portanti della manifestazione si terranno nelle due piazze principali – piazza Garibaldi e piazza XX Settembre – ma le attività si amplieranno anche al resto della città. In tal modo, si vuole inoltre favorire la scoperta di tanti luoghi interessanti, facenti parte del patrimonio lecchese, dall’alto valore artistico-culturale che Lecco può vantare, ma che spesso vengono lasciati in secondo piano.

Crediamo che, nonostante lo svago e il divertimento, anche l’elemento culturale sia molto utile per valorizzare il nostro territorio“, aggiunge l’assessore alla cultura, Simona Piazza. Si presenta dunque come una serata in cui la cultura viene utilizzata anche come strumento di attrazione per alimentare il turismo in città.
Legata a questo tema, è l’apertura straordinaria dei diversi poli museali che saranno visitabili gratuitamente tutto il giorno; come Villa Manzoni, Palazzo delle Paure e Palazzo Belgiojoso che rimarranno aperti dalle 10 alle 23, o la Torre Viscontea, visitabile dalle 15 alle 23. I musei saranno inoltre sito di visite guidate, come quella delle ore 21.15, a Palazzo delle Paure, sulla mostra “Robert Doisneau. Pescatore d’immagini” oppure di laboratori, come quello che si terrà nella stesse sede, alle ore 21, dal titolo “Artisti per una notte! Forme e colori nuovi per le opere nella Galleria d’arte”. Riprendendo il discorso del vicesindaco, la Notte bianca coinvolge  a 360 gradi anche tutte le fasce della popolazione, grazie a eventi pensati per bambini, per un pubblico di giovani e adulti e, infine, per la cittadinanza più anziana.

Oltre agli appuntamenti culturali, non possono mancare le occasioni di divertimento e socialità, come i concerti musicali, curati da LTM, in piazza Garibaldi con la Stefano Teruggi Band’s, il complesso piemontese che farà ballare al ritmo degli anni Settanta, dalle 21 alle 23; oppure, alle ore 21.30, nella Piazzetta del Pozzo, il trio d’archi Sinfolario; o ancora 700 metri sopra il cielo, con musica country sulla piattaforma lago, dalle 21.30 fino a notte.
Inoltre, dalle 18 alle 20 e dalle 21 alle 24, con un’offerta libera, sarà possibile ammirare le sponde del lago da una visuale suggestiva, grazie a una gita sull’acqua con le Lucie manzoniane. Un’ulteriore prospettiva della città sarà quella offerta dalla visita guidata (previa prenotazione) al campanile di San Nicolò, dalle 21 alle 23, gestita dal Gruppo volontari campanile.

Uno degli appuntamenti che proprio non poteva mancare, dato il notevole successo ottenuto l’anno passato con oltre 800 iscritti, è la cena in bianco My secret dinner. Organizzata dal comune di Lecco e l’associazione Punto linea love, la cena si terrà alle ore 19.30 in città, in una location segreta che verrà rivelata solamente poche ore prima del suo inizio. La prenotazione gratuita è richiesta, al sito My secret dinner, e i partecipanti dovranno munirsi di cibo e stoviglie per decorare al meglio la tavola dei conviviali.

Comments

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni per i cookie di terze parti leggi l'informativa completa. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi