Lecco, 12 luglio. “Anche il commercio è solidale”, è questo il nome del progetto in cui opererà Confcommercio Lecco, con diverse iniziative socio-occupazionali, in aiuto alle persone in difficoltà. Il “sì” è giunto martedì 10 luglio, con il nuovo accordo sancito dal comune di Lecco, all’interno del Patto di Comunità.
L’idea prende vita dal lavoro sinergico del settore politiche sociali per la casa e il lavoro del comune di Lecco, dei suoi Servizi famiglia e territorio, Ce.Se.A, S.I.D e di Confcommercio Lecco.

Una prima iniziativa prevede il coinvolgimento di due persone nello svolgimento di alcune fasi del più ampio progetto “Iniziative natalizie”; una seconda promuove la costruzione di collaborazioni con esercizi di generi alimentari disponibili a sperimentare il ruolo di “negozio di vicinato”, pensato per gli anziani che sono ancora in grado di prepararsi il pasto in autonomia, ma non di recarsi a fare la spesa.

L’obiettivo è dunque offrire aiuto alle persone in difficoltà socio-economica, evitandone l’emarginazione e favorendo il supporto a domicilio.
“È il welfare in cui crediamo da sempre – dichiara l’assessore alle politiche sociali, Riccardo Mariani – quello che apre e include nuovi soggetti territoriali e associativi, perché la cura della comunità è responsabilità di tutti, in primis del Comune, che ha il compito di favorire la partecipazione di tutti coloro che hanno a cuore Lecco e i suoi cittadini, in particolare quelli più fragili e vulnerabili”.