Lecco, 22 giugno. La Lega Navale di Mandello del Lario – in collaborazione con il Dipartimento della Salute Mentale e delle Dipendenze di ASST Lecco – ripropone, per il secondo anno, l’appuntamento “Sulle rotte della mente”. La giornata prevede un’uscita in barca a vela che vede protagonisti pazienti del Dipartimento, i famigliari, i volontari, gli operatori e i velisti.

L’evento è fissato per sabato 30 giugno, alle ore 12, alla Lega Navale di Mandello del Lario. La prima edizione ha riscosso grande successo tra i pazienti e le loro famiglie e, per quest’anno, si prevede la partecipazione di un centinaio di persone. I partecipanti pranzeranno insieme nell’attesa della brezza e usciranno in barca verso le 14. Al rientro della veleggiata verranno consegnati i diplomi di partecipazione.

“La barca a vela favorisce il benessere globale dell’individuo e rappresenta per i pazienti con patologia mentale un aiuto anche dal punto di vista cognitivo e risocializzante: richiede infatti attenzione, favorendo così un atteggiamento di presenza e stimola la collaborazione tra gli individui, che si trovano ad interagire nel rispetto delle regole e dell’altro”, sottolinea la Dr.ssa Simonetta Martini, responsabile dell’area territoriale del Dipartimento della Salute Mentale e delle Dipendenze di ASST Lecco nonché presidente della Lega Navale Italiana di Mandello del Lario.