Attualità

NUOVA VITA PER LE TARGHE COMMEMORATIVE

Lecco, 20 giugno. Il comune di Lecco ha delineato un programma di valorizzazione e recupero del nostro patrimonio storico. Il principale intervento su cui ci si sofferma è quello legato alle targhe e ai monumenti dedicati a coloro che hanno sacrificato la propria vita per la libertà, persone di cui la storia di Lecco è densa.
Il comune di Lecco e l’ANPI provinciale di Lecco hanno collaborato al fine di promuovere una programmazione di interventi di pulizia e manutenzione di quanto a loro ricordo.

Fra i vari interventi, troviamo la targa in via Castagnera a ricordo dei deportati del 7 marzo 1944, le targhe in corso Martiri della Liberazione intitolate ai combattenti di Pescarenico e il monumento in largo Montenero dedicato ai caduti della Resistenza. Le targhe collocate nei luoghi più trafficati della città saranno soggette alla rimozione delle sostanze patogene e generatrici di degrado e a un ritocco pittorico delle scritte degradate.

L’amministrazione comunale avverte, però, che alcune targhe si trovano su proprietà private, dunque, gli interventi di miglioramento necessitano della collaborazione dei privati.

“Siamo orgoglioso, dopo il restauro conservativo del Monumento ai caduti sito sul lungolago di Lecco e dopo i restauri appena terminati dei monumenti dedicati a Pietro Vassena, Antonio Ghislanzoni e Giuseppe Mazzini, di poter annunciare che verranno realizzati interventi di manutenzione anche tutte le lapidi dedicate ai caduti della Resistenza – annuncia l’assessore ai lavori pubblici, decoro urbano e patrimonio del Comune di Lecco Corrado Valsecchi.

Comments

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni per i cookie di terze parti leggi l'informativa completa. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi