News

I RAGNI SCALANO IL PIRELLONE

Milano, 18 giugno. Due scalatori del gruppo “Ragni di Lecco”, si sono calati dal “Pirellone”, sede del consiglio della Regione Lombardia nel corso del flash mob anti razzista organizzato da Caritas Ambrosiana, in vista della Giornata Mondiale del Rifugiato.
Scendendo Dalla cima del grattacielo Pirelli, in corda doppia, i due Ragni di Lecco, con la faccia di un grande scimpanzé raffigurato sulla schiena, hanno metaforicamente rappresentato l’evoluzione umana. Un testo recitato ha illustrato il senso della scena e spiegato il contributo che nella storia millenaria della nostra specie hanno avuto le migrazioni. Uno striscione lungo 20 metri è stato infine steso a terra sotto il Pirellone, con la scritta “Be human”, come monito alla politica affinché prenda decisioni ispirate a valori di civiltà. La discesa dal grattacielo Pirelli è stata coordinata da Fabio Palma, past president dei Ragni di Lecco ed eseguita dagli alpinisti Carlo Aldè e Mario Giacherio. La musica che ha accompagnato il flash mob è stata eseguita dai musicisti del coro multietnico Elikya.

Comments

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni per i cookie di terze parti leggi l'informativa completa. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi